Torna al percorso

Basilica di San Teodoro

Piazza San Teodoro, Cantù

jQuery Slider

Storia e architettura

La Basilica di San Teodoro è uno degli esempi più interessanti dell’architettura romanico-lombarda, databile nel sec. XI, di cui purtroppo oggi resta ben poco: è a tre navate con colonne quadrate e terminante con tre absidi (originale è solo quella centrale, le due laterali sono un rifacimento d’inizio secolo). Durante il periodo barocco fu modificata nella facciata e nell'interno, con la preferenza delle volte a vela ai primitivi cassettoni. Anche il campanile è stato più volte manomesso fino a raggiungere l’attuale struttura che risale ai primi dell’800. Costituita in Parrocchia solo nel sec. XV, ha avuto in Pietro de Zonzio il primo parroco, cui sono successi altri sacerdoti appartenenti alle più note famiglie canturine: i Carcano, i Negroni da Ello e i Grassi. In questa chiesa è custodito il corpo di Sant’Innocenzo della legione Tebana.

Apertura al pubblico

Messe festive: 8.00 - 11.00 (fino al 15/9) 8.00 - 10.00 - 11.30 (dal 21/9)